ANIMATORI LETTERA N° 3

 Carissimi Amici Animatori,

E’ ormai in fase di partenza  il pellegrinaggio della sottosezione di VICENZA che sarà a Lourdes dal 20 al 26 maggio con due treni e due aerei. Un bel lavoro per gli amici Animatori di Vicenza: Cinetto Maria Rosa,  Dal Brun Bruna, Grimaldi Teresa, Ruzzante Mario, Scalco Valerio, Toniolo Pino. Tutti animatori ben collaudati ai quali facciamo gli auguri di BUON LAVORO e di BUON PELLEGRINAGGIO. Come al solito attendiamo al loro rientro una relazione del lavoro svolto da condividere poi con tutti gli animatori della Triveneta.    

 DECALOGO DELL’ANIMATORE –  nella riunione di aggiornamento e formazione di Sabato 13 aprile a Bassano – istituto Scalabrini – è stato presentato il “decalogo dell’Animatore” che noi coordinatori abbiamo preparato prendendo lo spunto dall’esperienza dei pellegrinaggi e dei suggerimenti vostri. E’ però aperto  al vostro contributo, alle vostre osservazioni. Aspettiamo suggerimenti e commenti .Visitate il sito della Triveneta: www.unitalsitriveneto.it e troverete tutte le relazioni presentate  (Sorelle-Barellieri-Direttore Tecnico-Relazione Treni-Soggiorni).   

  NON DIMENTICHIAMO FRA GIACOMO FILON DA BALDUINA.

Cari Animatori, nei nostri pellegrinaggi, se c’è del tempo e ci è possibile, andiamo a salutare FRA GIACOMO sepolto nel cimitero parrocchiale di Rue de LAngelle  di Lourdes (dietro la chiesa di Lourdes).
Nato a Balduina (PD) IL 2 agosto 1900 a 22 anni si fa cappuccino  e vestì l’abito a Bassano.   Già nei primi anni di sacerdozio si evidenziano in lui i sintomi di una inesorabile encefalite letargica, malattia che l’accompagnò per tutta la vita.
Dal mattino e sino a sera era a disposizione dei penitenti, che in lui ammiravano serenità, pazienza e carità. Devotissimo della Madonna nel luglio 1948 partì con il treno ammalati per Lourdes. Prima di partire aveva confidato: io vado a Lourdes e muoio a Lourdes, vicino alla Madonna. Si spense, canterellando il Magnificat il 21 luglio 1948. La fama della sua santità s’andò inspiegabilmente allargando e a Lourdes è chiamato il “Padre Santo”. La tomba è coperta letteralmente di quadretti ex voto con la scritta: per grazia ricevuta.   

 “STAI SERENO PELLEGRINO”  Dovrebbe essere lo slogan per il nostro impegno durante i  pellegrinaggi. Aiutiamo i pellegrini a superare qualche inevitabile disguido o contrattempo non alimentando anche noi  il malcontento ma facendoci portatori di serenità e tranquillità. 

Le brave Animatrici e gli Animatori di Venezia e aziendali sono rientrati “ben bagnati” ma con immutato entusiasmo..

 Bassano del Grappa 13 maggio   2013. Madonna di Fatima

Fate avere questa lettera agli Animatori sprovvisti di posta elettronica. GRAZIE

Valenti Giorgio                                   Pino Toniolo                                Mario Ruzzante

I commenti sono chiusi.