RELAZIONE DI VERONA

 “NON DIMENTICHIAMO MAI CHE IL VERO POTERE E’ IL SERVIZIO…….E SOLO CHI SERVE CON AMORE SA CUSTODIRE.”
                                                                                                              
PAPA FRANCESCO

SOTTOSEZIONE DI VERONA

RELAZIONE PELLEGRINAGGIO A LOURDES 2013

 Accoglienza:
sarebbe opportuno fare in modo  che ad accogliere i pellegrini negli alberghi ci fosse sempre un responsabile dell’Unitalsi (Animatore o Responsabile d’albergo), soprattutto per rendere più fluida l’assegnazione delle camere ai più anziani o alle persone in difficoltà.

 PAZIENTI CON PATOLOGIE PESANTI CHE ALLOGGIANO NEGLI ALBERGHI :
potrebbe essere utile ( sentire il parere di un medico) al momento dell’iscrizione che il paziente fornisca,o porti con se,un foglio con le patologie e i farmaci che deve prendere durante la giornata.
Questo,a mio modesto avviso, potrebbe essere utile nel momento che si evidenziassero in forma acuta tali patologie, per evitare la somministrazione e relativa sovrapposizione di farmaci eventualmente prescritti sul momento dal medico a Lourdes.

 RADIOGUIDE E TRASMETTITORI :
le radioguide e relativi trasmettitori devono essere disponibili e consegnati già divisi per albergo subito all’arrivo a Lourdes.Non importa chi sia che le distribuisce,l’importante è che siano pronte e divise. Siccome è un servizio a pagamento è giusto che ci agevolino.
Si dovrà,inoltre, stabilire ancora prima della partenza da Verona a chi assegnare il trasmettitore.Non tutti ne hanno fatto uso considerato che l’Animatore ( per le varie uscite )era uno solo per tanti alberghi. Teniamo presente che quest’anno era previsto un trasmettitore ogni 50 radioguide.
N.B. Si potrebbero informare i pellegrini ,al momento dell’iscrizione, che all’ accoglienza a  Lourdes saranno dotati di radioguide gratis!

 LODI : meglio consegnare i fogli a Verona prima di partire ,divise per albergo.Va bene il 50% del n° dei pellegrini.

 PLANNING :
nel limite del possibile e compatibilmente con la disponibilità dell’organizzazione del Santuario di Lourdes,sarebbe opportuno destinare preventivamente gli spazi di uscita,alternativa al programma ufficiale, dei pellegrini con gli Animatori. Favorirebbe una organizzazione più snella e la possibilità di improvvisare il meno possibile.
Inoltre, si potrebbe decidere, già in sede a Verona, le eventuali alternative a percorsi (via Crucis calvario,Processione Eucaristica ecc.) con altre soluzioni dovute a maltempo o altri inconvenienti.
Consideriamo ,altresì, che per andare “ Sui Passi di Bernadette “ ci vogliono due ore e mezza come minimo, quindi non è possibile partire oltre le 15.30.

N.B. E’ utile farsi inviare ,prima di partire,il programma del Santuario : SS. Messe, luoghi da visitare, appuntamenti, alla scoperta di Lourdes ecc,ecc. Di solito gli orari cambiano con l’ultima domenica di marzo.

 VIAGGIO IN AEREO / TRENO

Per quanto ho potuto osservare la gestione all’andata e al ritorno dei malati in carrozzina è stata ottima( vale per l’Aereo 1 ). Quattro ,cinque Barellieri sono rimasti fino a quando tutti sono stati presi in consegna dai familiari e così per i pellegrini,altrettanto per l’aereo 2.

 Il tema di Lourdes 2013

PERCORRERE  LA VIA DELLA FEDE

 ATTIVITA’ ANIMATORI :
questo è un percorso che sta dando i suoi frutti. C’è molto da fare perché alcuni Animatori hanno appena iniziato il cammino ed altri sono Capo-Gruppo: iscrivono malati , pellegrini, sorelle e barellieri e accompagnano gli stessi in pellegrinaggio. Tanti di questi sono persone che partecipano agli incontri di catechesi mensile nelle varie parrocchie e noto, di conseguenza,una certa difficoltà a staccarsi dal gruppo. Questo in parte è stato risolto perché l’Animatore, oltre al proprio gruppo, ha inglobato pellegrini di altra provenienza dando la possibilità ad altri di aggregarsi nel percorso stabilito.

Tutte le uscite con esposizione di cartelli dei luoghi da visitare, hanno avuto appuntamento e partenza dall’INCORONATA. Precedentemente avevamo invitato i Capigruppo ad inviare i pellegrini,seguendo il percorso di loro interesse,ma non tutti sono stati sensibili a promuovere questo suggerimento.

 MARTEDI’ 2 APRILE : Segno della Croce.
“Sui Passi di Bernadette”ore 16.00. Ca.85 pellegrini guidati da Giancarlo.
Bisogna partire prima,infatti ho dovuto tagliare l’Ospizio perché chiude alle 18.00.
Abbiamo gustato il percorso,malgrado la pioggia ,con l’ausilio delle radioguide e questo ha favorito una maggiore partecipazione. I pellegrini sono stati molto contenti di questa iniziativa, soprattutto perché scoprono e vivono, grazie alla descrizione dell’Animatore, Il Cammino di Bernadette, e di conseguenza “Il Messaggio di Lourdes “.

 MERCOLEDI’ 3 APRILE : Frammento di Roccia.
Un grande regalo : giornata splendida!!!

 Dopo la messa Internazionale celebrata dal Vescovo di Verona,visita al Museo S.Bernadetta guidato da Giancarlo.
Alle 14.30  all’Incoronata partenza di cinque gruppi con destinazioni diverse :

–        Sui Passi…                              Giancarlo

–        Basiliche                                  Giacomina

–        Cammino dell’Acqua               Franca

–        Museo S. Bernadette               Giovanni

–        Cité Saint Pierre                      Giuseppe

–        Bureau Medical                       Giuseppe

Grande partecipazione che ha permesso di soddisfare contemporaneamente tanti pellegrini. Altri con piccoli gruppi si sono dedicati alla preghiera davanti alla Grotta o alle Basiliche con descrizione dei mosaici.

 GIOVEDI’ 4 APRILE :  Brocca d’acqua.

 Via Crucis Calvario sostituita,causa maltempo, con Via Crucis prateria.Partenze 10.15/10.30/10.45
Tre gruppi divisi per alberghi , di circa 180 persone ,con Sacerdote individuato già a Verona e accompagnato sempre dall’Animatore che ha gestito le letture anche con i pellegrini presenti creando di conseguenza comunità e partecipazione.

 POMERIGGIO: ore 14.30 Cammino dell’Acqua con Giancarlo.
Prima e dopo l’Eucaristia  con Unzione gli Animatori hanno ripetuto alcune visite > Cammino dell’Acqua>Basiliche>Museo S. Bernadette e gruppi di preghiera fronte grotta.
Alle 18.00 ROSARIO ALLA GROTTA CON IL VESCOVO DI VERONA ( TV 2000) insieme a Padre Palmiro.In questo frangente ho potuto notare quanto la fede aiuta. Pioggia a dirotto per tutto il Rosario. Siamo stati stoici!!!

SERA NEGLI ALBERGHI : Testimonianze ,Anniversari di matrimonio,Compleanni.

 E’ bastato fare l’annuncio e ci siamo trovati in una trentina di persone, tutti pellegrini. In qualche caso c’è stata la presenza del Sacerdote. La maggioranza ha liberamente dato testimonianza di fatti accaduti ed il proprio stato d’animo.
Esempi: perché a Lourdes? Curiosità? Perchè sei ritornato? per quali motivi? cosa ti aspettavi? cosa ti porti a casa?cosa ti ha cambiato? ecc. ecc.
Siamo rimasti colpiti, prima di tutto noi Animatori, per la spontaneità,e lo sono stati anche tutti i presenti che hanno messo in risalto di quanto le persone sentano la necessità di dialogare ed esternare. Naturalmente si era creato un clima di fiducia reciproca e in buona fede. Sono stati momenti molto toccanti perché ognuno senza che gli sia stato richiesto ha aperto il cuore,parlando di sé,della propria famiglia,del matrimonio,dei propri problemi e in alcuni casi della fede ritrovata.Il tutto in trasparenza e con” il cuore in mano”.
Questa è Lourdes  una “Maniglia solida,sicura,dunque per appoggiarsi quando la Fede è insidiata dal dubbio e sembra vacillare”.Il cuore del messaggio è l’Appello ai malati nell’anima.
Questa,a nostro avviso,è un’esperienza da portare avanti e da condividere.

 VENERDI’ 5 APRILE : CERO.

Pochi spazi per gli Animatori ma,Giuseppe è riuscito con un piccolo gruppo ad andare “Sui Passi…Altri si sono fermati alla Grotta,altri hanno portato il Cero,altri si sono dedicati con i propri pellegrini alla preghiera.

 SABATO 6 APRILE : Bisaccia del pellegrino.
Come da programma alle 9.30 , Aereo 2 e Treno 2 ,Giuseppe ha ripetuto “Sui Passi di Bernadette”.

 Per concludere abbiamo constatato che i pellegrini ormai sono consapevoli ed apprezzano questo percorso di accompagnamento , fatto dagli Animatori, perché finalmente possono vivere con più intensità “ Il Messaggio di Lourdes”.

Certo,come osservavo all’inizio,c’è tanto da fare ma, la strada intrapresa è quella giusta.

N.B. Forse è giunto il momento di cambiare il cartellino degli Animatori da: Animatori d’albergo in Animatori dei Pellegrini.

 Vi salutiamo  così :

 Maria riposa in noi:accoglie con indulgenza la nostra stanchezza e i nostri errori.
Riposa in noi : aprendoci all’accoglienza della Parola.
Riposa in noi : perché nessuno come Lei sa dov’è la pace e la silenziosa attesa di Dio.

                                                         Gli Animatori della Sottosezione di Verona

I commenti sono chiusi.