Relazione sorelle

 LO SCOPO DI QUESTA GIORNATA E’ PER TUTTI  UN INVITO  A COLLABORARE   PER RAGGIUNGERE OBBIETTIVI  CHE VANNO TUTTI IN UNA UNICA DIREZIONE.

DOBBIAMO VIVERE IL SERVIZIO E LA TESTIMONIANZA  COME DONO DI CARITA’ , SUPERANDO CONTRASTI  E INCOERENZE VARIE , A VOLTE SONO PROPRIO  I RESPONSABILI A CREARE ANCOR PIU’ MALINTESI , CERCHIAMO QUINDI  DI SMORZARE QUALSIASI CHIACCHIERIO O MALINTESO.

RICORDIAMOCI CHE IL VIAGGIO PUO’  DIVENTARE UNA FONTE DI DISAGIO PER TUTTI, MANTENENDO PERO’ UN ATTEGGIAMENTO  DI SERENITA’ E COLLABORAZIONE TRA NOI, P0SSIAMO RENDERE OGNI INCONVENIENTE PIU’ FACILE E RISOLViBILE. CERCHIAMO DI ESSERE ESEMPI DI ACCOGLIENZA  E NON DI COMANDO , CERCHIAMO DI ESSERE ESEMPI DI SOLLECITUDINE E UNITA’.

PER QUANTO RIGUARDA LA DIVISA  VI RICORDO CHE  E’ OBBLIGATORIA LA DIVISA BIANCA SIA IN REFETTORIO CHE IN CORSIA.

LA DIVISA DA VIAGGIO  QUELLA BLU PUO’ ESSERE INDOSSATA ANCHE A LOURDES  UNICAMENTE DALLE SORELLE  DAI   18 – 20 ANNI. CERCHIAMO DI NON FARE ECCEZIONI.

VI PREGO DI NON FAR INDOSSARE LA DIVISA AI BAMBINI. NON DOBBIAMO METTERLI IN MOSTRA.

VI PREGO ANCHE DI NON INDOSSARE SOPRA LA  DIVISA ALCUN FOULARD, SPECIALMENTE QUELLI COLORATI.

IN AEREO E’ OBBLIGATORIA COME DA STATUTO LA DIVISA BIANCA, MA SE QUALCHE SOTTOSEZIONE VOLESSE DECIDERE   DI PARTIRE CON LA DIVISA BLU, VI PREGHIAMO DI CHIEDERMI  L’AUTORIZZAZIONE ( AUTORIZZAZIONE CHE VI VERRA’  SENZA DUBBIO CONCESSA,  MA PER CORTESIA FATEMI UNA RICHIESTA ANCHE VERBALE.

 

PER QUANTO RIGUARDA  LE FIGURE  DI RESP. SORELLE  E RESP. BARELL. :

 E’ IMPORTANTE CHE QUESTE  DUE FIGURE SIANO IN SINTONIA TRA LORO, PERCHE’ LA COLLABORAZIONE E’ IMPORTANTE PER UNA BUONA RIUSCITA DEL PELLEGRINAGGIO.

VOI SAPETE CHE QUANDO FACCIAMO I SERVIZI , CERCHIAMO DI ACCONTENTARE SEMPRE TUTTI O QUASI, MA NON SCRIVETEMI NON CAMBIARE E DI FARE I SERVIZI COME VOLETE VOI, PERCHE’ LA’ DOVE CI SONO DELLE ESIGENZE PARTICOLARE SIAMO COSTRETTI A FARE DEI CAMBIAMENTI.

TUTTI  I SERVIZI CHE NOI SIAMO CHIAMATI A SVOLGERE  HANNO TUTTI INDISTINTAMENTE UNA IMPORTANZA FONDAMENTALE. NON DESIDERIAMO SENTIRE PIU’  LA FRASE  SE NON MI MANDI IN PISCINA O IN REFETTORIO  NON VENGO.                       

A QUESTE PERSONE VA DETTO DI STARE PURE A CASA PERCHE’ NON HANNO CAPITO NULLA.

 FARE VOLONTARIATO NON VUOL DIRE SODDISFARE LE MIE ESIGENZE, NOI DOBBIAMO  METTERCI   AL  SERVIZIO DI CHI HA BISOGNO , E SE IN QUEL PELLEGRINAGGIO C’E’ PIU’ BISOGNO  IN  REFETTORIO O IN CORSIA  , E’ OVVIO CHE DI QUESTA PRIORITA’  DOBBIAMO TENERNE CONTO.

VI RICORDO CHE NEL CUCININO DEL SALUS  TROVERETE THE CAFFE’CAMOMILLA   ZUCCHERO LIMONI , DETERSIVO E GUANTI MONOUSO. DEI GUANTI  E ANCHE DEL CAFFE’ SI RACCOMANDA DI FARNE  UN USO MODERATO,ALTRIMENTI CI VIENE MESSO IN CONTO.
OGNI MATTINA UN INCARICATO PASSA PER CHIEDERE COSA MANCA .QUESTO VIENE FORNITO  SENZA PAGAMENTO

AL SALUS  NON CHIEDETE:

 BICCHIERI IN PLASTICA  – TOVAGLIOLI – FOTOCOPIE – OSSIGENO – AUTO

SE CHIEDETE  SAPPIATE CHE VI VERRA’ ADDEBITATO.

SONO STATE FATTE DELLE NORME PER QUANTO RIGUARDA LA BARELLATA SE NON VI E’ CHIARO QUALCOSA  NON STANCATEVI DI CHIEDERE.

LE LEGGO UN PO’ VELOCEMENTE MA QUESTE NORME VI VERRANNO CONSEGNATE QUANDO VIENE FATTA LA RIUNIONE PROGRAMMATICA DEL PELLEGRINAGGIO.

RICORDO A TUTTO IL PERSONALE CHE QUALSIASI  SITUAZIONE ANOMALA VA SEGNALATA IMMEDIATAMENTE AL DIRETTORE  TECNICO DEL PELLEGRINAGGIO.

 VI RINGRAZIO DELL’ATTENZIONE E VI DICO NON IMPORTA QUANTO SI FA O QUELLO CHE SI FA MA QUANTO AMORE METTIAMO NEL FARE.

                                                                               ANNA

I commenti sono chiusi.